OFFICINE GAUDINO S.p.A.

P.IVA: 01224430023

Via XXV Aprile 16 - 13836 COSSATO (BI) - ITALIA

© Officine Gaudino S.p.A.  -  Created by V.Z.

LinkedIn-Logo.png

Divisione Torci - Bina - Ritorcitura

  • TBR/DL
    Torcitrice Binatrice Ritorcitrice

 

Produzione in un unico passaggio di cucirini, ritorti per reti da pesca, filati tecnici e ritorti per pneumatici.

 

 

Il sistema TBR, di facile impiego, assicura la massima flessibilità circa la gamma di titoli lavorabili con la garanzia di un prodotto finale di alta qualità.

Il torcitoio ad anello TBR-DELTA è una macchina per la binatura e ritorcitura di più capi singoli ad alimentazione semplice o continua (capo coda), in una sola operazione.

Comando della macchina a mezzo computer con pannello touch-screen.

 

  • TBR/DL-VETRO
    Torcitrice Binatrice Ritorcitrice

 

Produzione in un unico passaggio di ritorti binati a due capi in fibra di vetro da bottiglioni H5 o H6.

Il sistema TBR, di facile impiego, assicura la massima flessibilità circa la gamma di titoli lavorabili con la garanzia di un prodotto finale di alta qualità. Il comando dei fusi sia per la prima torsione che per la torsione finale avviene tramite cinghia tangenziale. Il sistema è corredato da controllo filo e nel caso di rottura di un capo il fuso in uscita si ferma. I cilindri di alimentazione sono uno liscio ed uno scanalato ed il comando della leva di alimentazione è positivo (ad ingranaggi). Il bottiglioni nel campo superiore per la prima torsione vengono contenuti da uno speciale paraballon in alluminio lucidato, satinato ed anodizzato nella sua parte interna.

 

Per ritorti a più capi (3-5) o da bottiglioni di peso superiore, quali H8 o H9, viene offerto il sistema TBR/SC. Comando della macchina a mezzo computer con pannello touchscreen.

  • TBR/DT
    Torcitrice Binatrice Ritorcitrice

 

 

Produzione in un unico passaggio di cordonetti ed organzini a bava continua perfettamente bilanciati (cucirini, ritorti per ricamo e per reti da pesca, per tappeti tipo ‘shaggy’, per airbag, cinghie o altri filati tecnici).

 

Il sistema TBR, di facile utilizzo e con minimo impiego di manodopera, assicura la massima flessibilità circa la gamma di titoli lavorabili con la garanzia di un prodotto finale di alta qualità. Comando dei fusi indipendente sui due piani della macchina: il piano superiore con fusi a doppia torsione comandato a mezzo cinghia tangenziale, il piano inferiore con motore per ogni fuso. Il comando dell’alimentazione è di tipo ad ingranaggio ed i cilindri di alimentazione sono uno liscio ed uno scanalato. Comando della macchina a mezzo computer con pannello touch-screen.

 

I fusi del piano inferiore sono fusi motore di tipo sincrono, quindi garantiscono la minima differenza di torsione da fuso a fuso.

Quando un capo si rompe, il fuso motore si ferma automaticamente e l’operatore lo farà riavviare abbassando la leva quando sarà pronto per l’operazione di riavvio della bobina.

Questo nuovo modello, abbinando l’uso di fuso a doppia torsione con fuso con motore singolo ha due grandi vantaggi: il primo è il minor consumo di energia elettrica (circa il 45% per Kg di filo prodotto rispetto ai vecchi modelli TBR-LA o TBR/DELTA), ed il secondo è il minor livello di rumorosità.

  • TBR/SC
    Torcitrice Binatrice Ritorcitrice

 

 

La macchina modello TBR-SC è una macchina con alimentazione di pre-torsione posizionata lateralmente. La cantra laterale può prevedere accoppiamenti da due ad un massimo di 5 fusi, ed il comando di ogni linea di alimentazione avviene tramite un motore che comanda i 2-5 fusi con un sistema tangenziale. La pre-torsione può essere anche effettuata con un fuso di doppia torsione che ha il vantaggio di ridurre il consumo energetico. In questo caso il modello assume la dicitura TBR-SC-DT. I campi di applicazione variano dalla torcitura di monofilo alla torcitura di fibre di vetro. La macchina permette l’esecuzione di torcitura-binatura-ritorcitura con grandi confezioni di alimentazione e notevoli quantità di fili senza nodi. L’alimentazione a mezzo cilindri e l’unico passaggio garantiscono una costante ed elevata qualità del prodotto. Il comando della macchina è a mezzo computer e come già detto vi è un motore per ogni gruppo di prima torsione. In caso di rottura filo vi è l’arresto del gruppo di prima torsione e del corrispondente filo di ricambio. Il sorveglia filo può essere di tipo meccanico o elettronico. I motori sono comandati da inverter ed è prevista la fermata controllata della macchina in caso di mancanza rete. I fusi di ricavo sono forniti nella versione di motore singolo per fuso.